Tutte le news

archivio_231

06feb 2018

In una recentissima sentenza, la Suprema Corte è intervenuta nuovamente sui criteri di imputazione della responsabilità degli enti chiarendo che la nozione di “interesse” non ha natura esclusivamente soggettiva.

22mar 2017

Aggiornata la voce “Gruppi” con una recente sentenza della Corte Penale in tema di gruppi societari e di attribuzione della responsabilità del reato presupposto.

21mar 2017

In tema di traffico illecito di rifiuti, la Suprema Corte ha chiarito in una recente sentenza che – ai fini dell’individuazione del profitto del reato – occorre verificare il concreto vantaggio economico “di diretta e immediata derivazione causale dal reato”.

15lug 2016

In una recente pronuncia la Suprema Corte ha sostenuto che l’art. 22 del d.lgs. n. 231/2001 non contrasta con il principio di eguaglianza di cui all’art. 3 della Costituzione (Cass. Pen., Sez. VI, 7 luglio 2016, n. 28299).

23giu 2016

Il nuovo Codice degli Appalti (d.lgs. n. 50/2016) stabilisce una riduzione della garanzia da prestare ai fini della partecipazione alla gara pubblica in ipotesi di possesso, da parte della società partecipante, del rating di legalità (art. 5-ter del d.l. n. 1/2012) ovvero di attestazione del modello organizzativo ai sensi del d.lgs. n. 231/2001

16feb 2016

Aggiornata la Voce “Misure cautelari”: recente pronuncia della Suprema Corte che, in materia di fusione di società, ha escluso che la confisca, e il sequestro preventivo a essa finalizzato, disposta nei confronti dell’ente incorporato, debba estendersi automaticamente dalla società incorporata a quella incorporante.

16feb 2016

Ddl “anticorruzione-whistleblowing” (S. 2156): il testo di legge (http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Ddliter/testi/35351_testi.htm) – nell’incentivare, in chiave anticorruzione, la tutela di chi segnala gli illeciti – integra e ampia l’attuale disciplina prevista dalla legge Severino, rafforzando, da un lato, la norma già in vigore per gli impiegati pubblici, comprendendo gli enti pubblici economici e gli enti di diritto privato sotto controllo pubblico, e allargando, dall’altro lato, la tutela del settore privato, inserendo specifici obblighi a carico delle società nei modelli di organizzazione previsti dalla legge 231.

16feb 2016

Indici di percezione della corruzione (CPI) di Transparency International: è stato presentato il 21esimo “Corruption Perceptions Index”. L’indice di quest’anno classifica 168 Paesi/territori sulla base del livello di corruzione percepita nel settore pubblico. Ottenuto sulla base di valutazioni e opinioni di esperti del mondo degli affari e di prestigiose istituzioni, il CPI è l’indice di riferimento a livello globale per la corruzione del settore. Per ulteriori informazioni cliccare qui: www.transparency.it/corruption-perceptions-index